lunedì 15 dicembre 2014

#FUORIDALLURO

ORA PUOI SCEGLIERE SE VIVERE O MORIRE - FIRMA PER IL REFERENDUM M5S 
         

Dove trovarci:
- ogni Mercoledì mattina in Corso Venezia / Corso Italia
- ogni Sabato in Piazza Costituzione  (Piazza del Comune)
Per info: 345-9102909
M5S San Bonifacio

Il referendum consultivo per uscire dall'euro si può fare. Per poterlo indire è necessario approvare una legge costituzionale "ad hoc" come già avvenuto nel 1989 quando si richiese agli italiani se volevano dare o meno facoltà costituente all'Unione Europea:

"Il referendum consultivo del 1989 in Italia si è tenuto il 18 giugno 1989, contestualmente alle elezioni europee del 1989, per sentire il parere popolare sul conferimento o meno di un mandato costituente al Parlamento europeo eletto nella stessa occasione. Poiché la Costituzione della Repubblica Italiana prevede solo due tipi di referendum, quello abrogativo e quello confermativo per quel che riguarda la procedura di revisione costituzionale, per poter indire un referendum consultivo si è dovuto procedere approvando ad hoc la legge costituzionale 3 aprile 1989." – Wikipedia

La legge costituzionale per indire il referendum sarà presentata agli italiani sotto forma di legge di iniziativa popolare. Per poterla depositare in Parlamento è necessario raccogliere almeno 50.000 firme in sei mesi. Una volta depositata, presumibilmente a maggio 2015, i portavoce del M5S alla Camera e al Senato si faranno carico di presentarla in Parlamento per la discussione in Aula. Approvata la legge costituzionale ad hoc che indice il referendum, considerando i tempi di passaggio tra le due Camere, a dicembre 2015 gli italiani potranno andare alle urne ed esprimere la loro volontà sull'uscita dall'euro con il referendum consultivo.
Il 14 novembre il M5S ha presentato in Cassazione il testo della legge di iniziativa popolare e in poche settimane inizieremo a raccogliere le firme per la legge di iniziativa popolare per indire il referendum. Abbiamo bisogno del maggior numero di firme possibile per non lasciar alcun alibi a questi portaordini della Merkel e della BCE capeggiati da Renzie. Gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l'euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità.


Visita il sito www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/index.html per tutte le informazioni in merito alla raccolta firme, istruzioni, domande e risposte, video, materiale informativo e tanto altro.

venerdì 12 dicembre 2014

DELIBERE DI GIUNTA 68 e 70


DELIBERA DI GIUNTA201468
APPROVAZIONE DEL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE E PIANO DELLE PERFORMANCE ANNO 2014
12/12/201427/12/2014Documenti



DELIBERA DI GIUNTA       201470LAVORI DI ASFALTATURA STRADE E MARCIAPIEDI ANNO 2015 - APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO12/12/201427/12/2014Documenti

sabato 6 dicembre 2014

Delibere di giunta dalla 62 alla 65

DELIBERA DI GIUNTA201462REINTEGRO CONTRIBUTI ICI RELATIVI AI FABBRICATI DI GRUPPO D - ADESIONE ALLA CONVENZIONE STIPULATA DA ANUTEL CON E-PROGRESSDocumenti
DELIBERA DI GIUNTA201465SISTEMAZIONE DELLA ROTATORIA STRADALE FRONTE EX ZUCCHERIFICIO E DELLA VIA VILLABELLA - ATTO DI INDIRIZZODocumenti
DELIBERA DI GIUNTA201464SPERIMENTAZIONE DI UN ECOCOMPATTATORE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI RIFIUTI DI IMBALLAGGIO DI PLASTICA E ALLUMINIODocumenti
DELIBERA DI GIUNTA201463ORGANIZZAZIONE 32 ''FIERA DI SAN MARCO'' - MOSTRA ''L'EST VERONESE PRODUCE'' ANNO 2015 - ATTO DI INDIRIZZO PER IL MIGLIOR AFFIDAMENTO DEL SERVIZIODocumenti

giovedì 4 dicembre 2014

Un aiuto alla messa in sicurezza delle scuole!!!! Non perdiamolo



A giorni scadono i termini per richiedere la destinazione dell' 8x1000 a interventi di adeguamento degli edifici scolastici alle norme antisismiche e di efficienza energetica.
Un contributo per fare ancora di più per le nostre scuole.
NON PERDIAMO L'OCCASIONE


Abbiamo raccomandato all'amministrazione di non lasciarsi sfuggire l'occasione!

martedì 11 novembre 2014

Delibere di giunta (dalla 51 alle 55)

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

Chi può legga e commenti, noi ci faremo portavoce in consiglio comunale !!!

n 51 06/11/2014 MONETIZZAZIONE OPERE DI URBANIZZAZIONE, L.R. 14/2009,ART.9, COMMA 4. DITTA RIZZATI TIZIANO E RIZZATI MICHELE P.E. N. 2014/3371 DEL 15/07/2014 PROT. 18457 AMLIAMENTO EDIFICIO RESIDENZIALE AI SENSI DELLA L.R. 14/2009​
 Delibera_51.pdf​



n 52 06/11/2014 APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI EDUCAZIONE E COMUNICAZIONE AMBIENTALE "DAI RIFIUTI...TANTE RISORSE!"​
 Delibera_52.pdf​



n 53 06/11/2014 MONETIZZAZIONE OPERE DI URBANIZZAZIONE, L.R.14/2009, ART. 9, COMMA 4 DITTA: CASTEGINI DANIELA P.E. N. 2014/3264 DEL 13/02/2014 PROT. 4190 RISTRUTTURAZIONE, AMPLIAMENTO E PARZIALE CAMBIO D'USO DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE E COMMERCIALE​
 Delibera_53.pdf​ 



n 54 06/11/2014 CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL'IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI - ATTO DI INDIRIZZO PER IL MIGLIOR AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO​
 Delibera_54.pdf​ 



n 55 06/11/2014 RIGENERAZIONE URBANISTICA E RECUPERO SOCIALE DEL QUARTIERE PRAISSOLA - TUTORAGGIO IN MATERIA DI FINANZIAMENTI EUROPEI​
 Delibera_55.pdf


venerdì 7 novembre 2014

I SOLDI E LA COERENZA: quanto "guadagna" il consigliere comunale Teatin?

Per completezza di informazione, dopo che abbiamo già detto quanto percepiscono i nostri amministratori sambonifacesi e quanto siano (o non siano) coerenti con quanto promesso in campagna elettorale, siamo lieti di annunciare che il consigliere M5S Michele Teatin potrà finalmente rinunciare ad ogni tipo di gettone previsto per la sua attività di consiliere.
Infatti finora non era ancora chiaro se ciò fosse possibile sul piano burocratico ma ora abbiamo conferma che potremo farlo e quindi abbiamo spedito oggi stesso questa comunicazione.
Siamo lieti quindi di confermare che IL M5S di SAN BONIFACIO non "guadagna" niente dall'attività comunale... noi vogliamo le mani libere come promesso in campagna elettorale!




giovedì 23 ottobre 2014

RIFIUTI ZERO, INQUINAMENTO ZERO, TARIFFE EQUE

Il MoVimento 5 Stelle di San Bonifacio Vi invita ad un incontro per presentare il Progetto “Rifiuti ZERO” ed anallizzare insieme gli enormi vantaggi per l’ambiente e per il Cittadino che potremmo ottenere anche a San Bonifacio.
Con la preziosa partecipazione di ALESSIO CIACCI che dal 2007 al 2013 è stato Assessore all’ambiente del Comune di Capannori (Lucca), il primo comune in Italia ad aver aderito alla strategia internazionale “Rifiuti Zero”, dove è anche sorto il "Centro ricerche rifiuti zero".
A seguire ci sarà un DIBATTITO PUBBLICO.

Tutta la cittadinanza è invitata a PARTECIPARE.
Quando:  Giovedì 13 Novembre - ore 20.30
Dove:      Ex-Consorzio - Via Mazzini, San Bonifacio (VR)

Per info: m5s.sanbonifacio@gmail.com - Cell.: 3459102909






giovedì 16 ottobre 2014

Le discariche di Villabella

A San Bonifacio non ci facciamo mancare niente e quindi anche noi abbiamo le nostre discariche.
Ma noi siamo stati prolifici: non una bensì 4 .... sì sì avete sentito bene 4!
E siccome non siamo degli incivili, le abbiamo messe tutte vicine.
Si sa, dove c'è un sacchetto dell'immondizia subito se ne aggiungono degli altri e così abbiamo fatto anche a San Bonifacio nel corso degli anni.
Con la primogenita che si chiama Noè-Tebaldi (ha perfino il nome giusto essendo la più anziana) abbiamo fatto un po' come capitava (succede così ai genitori novelli) buttando rifiuti organici, plastica , materiali di scarto di fonderia e chissà che altro, naturalmente senza aggiungere un fondo impermeabilizzante così da permettere ai piedini della discarica di crescere nella falda acquifera.
Poi sono nate altre due figlie con un bel nome altisonante, Ferroli, che ci ha fatto un po' vergognare della prima tanto che ora è nascosta sotto un bel vigneto.
Con le Ferroli però siamo diventati genitori esperti: fondo impermeabilizzato,controllo periodico, copertura, "solo" materiale di fonderia della nostra cara zia Ferroli.
Peccato che ora queste due figlie siano disoccupate e ci resteranno sul groppone per tutta la vita.
Ma non contenti abbiamo fatto un'altra figlia di fonderia che abbiamo lasciato andare alla deriva (e difatti si chiama Servizi costieri) cosicchè ora oltre agli scarti di fonderia (non solo di zia Ferroli ma anche di altri parenti lontani) pare che sia rimasta incinta anche di qualche altra cosa che non sappiamo cosa sia.
PS fuori tempo massimo è arrivata la sorellastra, la Valliflor, una brutta discolaccia che invece di accumulare rifiuti come una brava discarica, li tratta e li vende... e la cosa ci sta preoccupando molto ...
speriamo non ci faccia dimenticare delle sorelle
Ecco la mappa completa

Consiglio Comunale

giovedì 16 ottobre 2014


  • ore 20.30 a 
  • Comune di San Bonifacio

    Piazza Costituzione, San Bonifacio, VR (modifica mappa)
  • presso Ia Sala Consiliare della Sede Comunale, per trattare i seguenti argomenti iscritti aII’Ordine del Giorno:
    1. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE, IN FORMA
    ASSOCIATA E COORDINATA, DEL “PROGETTO LUCE” PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE TRA IL COMUNE DI SAN BONIFACIO (VR) E IL COMUNE DI SPRESIANO (TV). (votazione palese)
    2. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DELLA SEDE DI SEGRETERIA COMUNALE CONVENZIONATA TRA IL COMUNE DI SAN BONIFACIO (VR) E IL COMUNE DI CAZZANO DI TRAMIGNA (VR). (votazione palese)
    3. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 1 GENNAIO 2015 - 31 DICEMBRE 2017. (votazione palese)

domenica 12 ottobre 2014

I soldi e la coerenza

Testata meetup_25032013_Rev02.jpgI SOLDI E LA COERENZA


Mentre il “povero” consigliere del Movimento 5 Stelle, attende di sapere dal Comune dove versare il gettone di presenza cui ha rinunciato....


Questi sono gli emolumenti dei nostri amministratori :
Nominativo
Carica
Compenso mensile Determinazione 393/2014
Decorrenza
Provoli Giampaolo
Sindaco
€ 1.464,16
11-giu-14
Nogara Mario
Vice Sindaco
€ 1.610,57
13-giu-14
Storari Gianni
Assessore
€ 1.317,74
13-giu-14
De Luca Simona
Assessore
€ 1.317,74
13-giu-14
Temellin Marta
Assessore
€ 1.317,74
13-giu-14
Merlo Fabio
Assessore
€ 658,57
13-giu-14
Zorzanello Cristina
Presidente del Consiglio
€ 658,57
21-giu-14
L’amministrazione è venuta meno
ad una delle promesse della campagna elettorale!


Il Sindaco Provoli scriveva infatti nel programma della sua coalizione:
“Una cosa però è certa: chi amministra deve per primo dare l’esempio, (...) accettato di autoridursi le indennità di almeno il 30%”.


Intanto l’amministrazione ha incassato!


Ebbene, chiediamo al Sindaco ed agli eletti della sua coalizione di rispettare l’impegno anche sulle somme già percepite, rinunciando al 30%.


Ci auguriamo che anche gli amministratori appartenenti ad altre coalizioni che lo appoggiano ne seguano l’esempio!



S.I.P. MoVimento 5 Stelle SAN BONIFACIO - m5s.sanbonifacio@gmail.com - 345 910 2909

--- Ecco il volantino ---


martedì 7 ottobre 2014

Commissione Ambiente

Venerdì 10 ottobre 2014 ore 18,30

NOI CI SIAMO ... e TU ?


mercoledì 1 ottobre 2014

venerdì 26 settembre 2014

Consiglio Comunale 29 settembre 2014

Lunedì 29 settembre c'è il consiglio comunale alle 20 e 30 a San Bonifacio.
Come al solito sarà in streaming cliccando sul link nel sito del Comune www.comune.sanbonifacio.vr.it
Noi ci saremo... e tu?

giovedì 18 settembre 2014

COMMISSIONE BILANCIO a SAN BONIFACIO

Ricorda che le commissioni sono pubbliche e tutti i cittadini possono partecipare



venerdì 29 agosto 2014

Chi decide quanto prendono i dirigenti comunali di San Bonifacio?

In un periodo di difficoltà economiche per tutti abbiamo il dovere di vigilare su qualsiasi tipo di spesa.
Ecco perché abbiamo chiesto al Sindaco Provoli di verificare la delibera che definisce il fondo di trattamento accessorio dei dirigenti per gli anni 1999–2014.
Questa delibera ha avuto tempistiche quantomeno singolari visto che è stata approvata dal commissario proprio l'ultimo giorno di permanenza.
Il sindaco (a voce dall'assessore al bilancio Simona De Rossi) ci ha promesso una risposta scritta
... noi aspettiamo, ma non per molto!!!

Consiglio Comunale 4 settembre 2014


sabato 23 agosto 2014

Giovedì alle 17,30 in commissione bilancio a San Bonifacio (APERTA AL PUBBLICO) si parla di quanto dovremo pagare per l'Imposta Unica Comunale (IUC), in particolare per quanto riguarda IMU e TASI.
Io ci sono... e tu ?
Michele Teatin
Consigliere comunale M5S a San Bonifacio

martedì 19 agosto 2014

Il solito rimpiattino, mentre noi ci teniamo la "dugaletta" inquinata

Da qualche tempo stiamo seguendo la vicenda dell'inquinamento del Fosso "Dugaletta" che passa sotto il cavalcavia del casello autostradale di Soave- San Bonifacio
Abbiamo fatto varie segnalazioni a più riprese ottenendo interventi e risposte che servono solo a "mettere in sicurezza" i vari enti e non certo per mettere in sicurezza i cittadini che ancora oggi rischiano di ritrovarsi le fogne travasate nel fosso che attraversa il Comune. Comune di San Bonifacio, Comune di Soave , Provincia di Verona, Acque Veronesi, ARPAV, Corpo Forestale dello Stato ( ... ma quanti ce ne sono?!?!) dovrebbero occuparsi della tutela ambientale del territorio ma ecco ancora una volta l'ultima risposta che alleghiamo assistendo con rammarico (e anche con una certa insofferenza) a questo rimpiattino.

domenica 6 luglio 2014

lunedì 30 giugno 2014

Il MoVimento 5 Stelle di San Bonifacio non si ferma. Gli incontri con la cittadinanza continuano anche dopo la campagna elettorale. 

Vi aspettiamo, Mercoledì 2 Luglio, in Sala Civica Barbarani (Ore 20.30).
Passateparola!

sabato 14 giugno 2014


STOP SPESE INUTILI!

La vecchia amministrazione di San Bonifacio voleva impegnare i sambonifacesi per 18 anni per un costo complessivo di 10 milioni di euro per la gestione della illuminazione pubblica.
Un bando poco trasparente e svantaggioso.

Abbiamo chiesto al nuovo Sindaco di San Bonifacio di 
SOSPENDERLO IMMEDIATAMENTE.

Il Sindaco Provoli ci ha dato assicurazione che è già intervenuto.

Un inizio di buon auspicio ... speriamo continui così!
San Bonifacio se lo merita!

giovedì 5 giugno 2014

993 volte GRAZIE!!!

Grazie.
Il gruppo del movimento 5 stelle di San Bonifacio è fiero di aver ottenuto la fiducia e la 
voglia di cambiamento di 993 cittadini.
Molto probabilmente avremo un Consigliere a 5 stelle: questo ci renderà ancor più attivi e 
concreti. 
Avremo più accesso alle informazioni e un maggior campo d'azione per portare avanti ogni 
iniziativa tesa alla tutela del bene comune, lontana dal vecchio modo di fare politica.
Informeremo incontrando i cittadini per tenervi al corrente dell’attività amministrativa, 
porteremo la voce di tutti in comune, saremo limpidi nel fare un’opposizione tesa solo ad 
ottenere una gestione trasparente.

993 voti che danno il via ad un grande progetto di collaborazione e partecipazione per 
cambiare il modo di amministrare. 

In particolare ci batteremo per le idee ed i progetti che abbiamo presentato in campagna 
elettorale e che rimangono irrinunciabili:

     • Lotta agli sprechi ed alle clientele;
     • Coinvolgimento dei cittadini in un’amministrazione partecipata e trasparente;
     • Decoro urbano, riqualificazione del paese e sicurezza;
     • Lotta all’inquinamento;
     • Impegno perché a livello sociale nessuno rimanga indietro;
     • Intervento per risolvere il rischio idraulico;
     • Rilancio del paese come centro culturale;
     • No al comune come imprenditore, uscita dalle partecipate.

I candidati che si sfideranno al ballottaggio devono avere ben chiaro che il movimento 5 
Stelle userà le Vostre preferenze per fare:


Un’opposizione decisa e competente, ma che sarà sicuramente costruttiva,

Perché crediamo lo meriti San Bonifacio e tutti noi. 

Lo faremo portando le nostre proposte e valutando di volta in volta quelle della futura 
amministrazione, che ci aspettiamo rispetterà i punti di cui sopra. 

Valuteremo ciascuna proposta della futura amministrazione ed appoggeremo quelle che 
condivideremo come utili per il paese, lasciando ad altri un ostruzionismo gratuito. 

Con il cuore ringraziamo tutti i cittadini per essere andati a votare e ricordiamo a tutti che 

CAMBIARE SI PUÒ!

giovedì 22 maggio 2014

MICHELE TEATIN un cittadino tra e ... con VOI CITTADINI

Ciao a tutti i cittadini di San Bonifacio. Sono Michele Teatin, il candidato Sindaco del MoVimento 5 Stelle di San Bonifacio.
Siamo determinati a cambiare San Bonifacio. Non abbiamo fatto alleanze e non abbiamo messo in lista persone che chiedevano di essere inseriti perché "portavano voti". Vogliamo amministrare con le mani LIBERE. Solo così potremo fare il bene di TUTTI i Cittadini di San Bonifacio. Cambiare si può!
#vinciamoNOI ... CITTADINI

venerdì 16 maggio 2014

Il gioco delle alleanze e della carega

Ecco cosa pensava POLO di alcuni componenti della LEGA NORD di San Bonifacio nel 2011. Link: http://goo.gl/Zb7yv5
Beh... quelle stesse persone che POLO definiva "BUGIARDI, INCAPACI, SCIOCCHI, INVIDIOSI, SCORRETTI, IGNORANTI ecc." ora fanno parte della sua coalizione.
Come può una persona fare del bene per San Bonifacio con persone che lei stessa considera "INCAPACI E IGNORANTI" ?
Questa è vecchia politica.. di meri interessi di qualcuno.. in cerca di "careghe".. pur di andare al potere mangiano nel piatto in cui hanno sputato per anni.
Link volantino: http://goo.gl/Zb7yv5

martedì 13 maggio 2014

San Bonifacio chiama Europa

Il MoVimento 5 Stelle di San Bonifacio
presso la Sala Civica Barbarani

Organizza l'Evento che avrà come tema

SINERGIE POSSIBILI TRA IL PARLAMENTO EUROPEO, LA REGIONE VENETO ED IL COMUNE DI SAN BONIFACIO PER PROGETTI DI TUTELA, SICUREZZA E SVILUPPO DEL TERRITORIO E DELLA COMUNITÀ


Interverranno:
Stefano Cobello - Nives Gargagliano, Francesca Nicchia candidati al Parlamento Europeo per l’area Nord-Est Italia

e Il Candidato Sindaco per San Bonifacio Dr. Michele Teatin

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare